"Al servizio dei deboli... per imparare ad amare"

IL BUON SAMARITANO
- Associazione ONLUS a favore delle missioni -

Cosa intendiamo per Adozione a distanza
sostegno01 L’Adozione a distanza è una formula di aiuto e di sostegno continuativo che offre ad un bambino l’opportunità di andare a scuola, di curarsi e di vivere una vita degna, rimanendo nel suo paese e con la sua famiglia. E’ molto più di un semplice aiuto economico, poiché stabilisce un vincolo di solidarietà, di comprensione e di affetto reciproco tra popolazioni diverse. E’ un segno concreto dell’unione dei popoli di cui oggi si vede chiaramente la necessità. L’Adozione fornisce uno strumento fondamentale a questi bambini: l’istruzione. Noi affermiamo: “Non puoi reclamare i tuoi diritti se non hai modo di conoscerne l’esistenza”.
 
Quali bambini sosteniamo?
sostegno02

Si tratta di una campagna che mira all’adozione di bambini in tutto il mondo di età compresa tra 0 e 18 anni ma occasionalmente può estendersi nel tempo per permettere il proseguimento degli studi. Ci poniamo come priorità il sostegno di bambini orfani, con particolari malattie, con un solo genitore o che si trovano in situazioni particolarmente disagiate.Ci proponiamo di collaborare con gli Ordini Missionari che conosciamo i quali hanno i loro referenti nei paesi poveri che saranno anche i nostri diretti informatori.

 

 

Cosa prevede il sostegno a distanza e cosa offriamo al bambino ?
 sostegno03

 Grazie al contributo ci faremo carico delle necessità  primarie per il sostegno del bambino:

  • tassa di iscrizione e rette scolastiche
  • materiale didattico e divisa scolastica
  • cure mediche con una visita di prevenzione
  • vaccinazioni necessarie per la tutela dei  bambini (antipolio, febbre gialla...)
  • zanzarite anti Malaria
 
Che cosa facciamo per i bambini che non potranno essere adottati?
 sostegno04 Ci sforzeremo di collaborare per l’apertura di Centri Umanisti Polifunzionali in cui potrà dare un aiuto a tutti i bambini che risulteranno esclusi dalle adozioni ma ugualmente bisognosi.

In tali centri si organizzeranno: corsi di alfabetiz-zazione, corsi di medicina preventiva, corsi di formazione professionale, attività di sensibilizzazione verso la popolazione e tutte quelle iniziative che i volontari del posto riterranno necessarie per garan-tire una buona qualità della vita.